Calendario degli eroi: 25 marzo – Rodolfo Walsh

Buenos Aires, 25 marzo 1977. Un giorno dopo aver scritto e inviato a tutti i giornali Lettera aperta alla Giunta Militare, documento nel quale Rodolfo Walsh denuncia le atrocità della dittatura, l’autore viene intercettato e ucciso dagli uomini dell’ESMA, il famigerato centro di tortura e sterminio operativo dopo il colpo di Stato. Termina così la vita coraggiosa di uno scrittore indomito, costretto alla clandestinità dopo l’uccisione della figlia ventiseienne, Vicki.

Questa voce è stata pubblicata in calendario degli eroi e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...