Archivi tag: scuola

Ancora sul liceo breve. Ovvero la scuola spiegata al mio barista (parte quinta)

Lo sapevo. Questa storia della scuola che si accorcia di un anno è arrivata al bar, dove tutti parlano di tutto, ma sempre con la spiccata propensione a enunciare sentenze inappellabili. Poco importa se le conclusioni partono da postulati tutti … Continua a leggere

Pubblicato in scuola | Contrassegnato | 4 commenti

We all need no education

L’ultima iattura che si è abbattuta sulla scuola è la contrazione del liceo e dell’istituto tecnico che passano da cinque a quattro anni. La sperimentazione parte subito in alcuni Istituti. La pensata della ministra Fedeli è di quelle geniali. Criminale, … Continua a leggere

Pubblicato in colonna sonora, scuola | Contrassegnato , , | 10 commenti

Scrutini e altri imbarazzi

La storia è vera. Il ragazzo rischia di essere rimandato perché per tutto l’anno non ha fatto niente, nonostante i professori gli riconoscano una intelligenza viva e brillante, di quelle che basterebbe poco per mettere a frutto. A due giorni … Continua a leggere

Pubblicato in scuola | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Onestà in classe

Correggo a G il compito del giorno. Il problema non era per niente facile. Bisognava calcolare l’area di una figura composta da più parti, con tanto di buchi. Il buco è un’area che non c’è, ma, per toglierla, devi comunque … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

La scuola e il branco

Si sente spesso parlare di branco. Si lega questa immagine a fatti di cronaca e poi si descrive il degrado, la noia, la violenza che segnano alcune giovani vite. La metafora del branco sta a indicare la perdita di una … Continua a leggere

Pubblicato in scuola | Contrassegnato , , , | 8 commenti

I bambini vincono una sfida

Generalmente a un maestro non è dato di poter vedere i frutti del proprio lavoro. La sua attività costruisce nel futuro. Ma può succedere che i bambini ti facciano la sorpresa di un regalo che non aspetti. È successo oggi. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , | 6 commenti

Brutte parole nella scuola

Le parole sono importanti. La scelta di un vocabolo al posto di un altro spesso risponde al bisogno di sottolineare un orientamento, manifestare un intento, sottintendere un insieme di valori. Può indicare perfino una buona dose di imbarazzo o l’ipocrisia … Continua a leggere

Pubblicato in scuola | Contrassegnato , | 4 commenti

Se i bambini litigano

Qualche giorno fa A, K e G si sono messi a litigare in cortile. Sono volate brutte parole. Il fatto di essere ormai una piccola comunità fa sì che ogni bambino conosca i punti deboli degli altri. Tutti e tre … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , | 3 commenti

Un elefante nello zaino

Gli zaini di scuola dei bambini sono troppo pesanti. Lo dico da papà e da maestro. Da genitore preoccupato per la schiena di sua figlia e da educatore che osserva ogni giorno schiere di piccoli sherpa barcollanti e curvi, condannati … Continua a leggere

Pubblicato in scuola | Contrassegnato , , | 8 commenti

Una riflessione sugli esami di maturità

Commentando i risultati degli esami di maturità, la professoressa F ha la faccia triste. Alcuni ottimi ragazzi otterranno un voto al di sotto delle aspettative, per il solo fatto di essere incappati in una commissione rigida fino all’eccesso. Altri, magari … Continua a leggere

Pubblicato in scuola | Contrassegnato , | 5 commenti