Yakub – Diario di un rifugiato

Yakub è uno di quelli che è riuscito ad approdare a Lampedusa. Da vivo. Si è salvato, ma non ha ancora trovato la sua terra promessa. Nel teaser, un flash delle sue riflessioni sulla sua esperienza di vita qui da noi. Per chi volesse spendere poco più di sei minuti del suo tempo e conoscere  meglio la sua storia, questo è il link su cui fare un clic.

Video | Questa voce è stata pubblicata in storie e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Yakub – Diario di un rifugiato

  1. Stefano ha detto:

    Quanti Yacub ci passano accanto? Quanti Yacub si è preso il mare? Quanto pesa il nostro silenzio? Belle foto. Complimenti.

    • Ozaki ha detto:

      Grazie. Troppo spesso passa in secondo piano il fatto che queste persone non partono, ma fuggono dal loro paese per la disperazione di non riuscire semplicemente ad andare avanti. La storia di quando i nostri nonni si sono sparsi per il mondo per sopravvivere alla fame è già dimenticata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...