A quelli che in passato ci sono riusciti, a coloro che ci riescono ora, a quelli che ci riusciranno domani

Si possono guardare cose senza vederle?
Si può mettere il vento dentro un barattolo?
Si può scalare una montagna senza toccare la roccia?
Si possono cantare canzoni in silenzio?
Si può stringere qualcuno senza avere le braccia?
Si può attraversare la notte accecati dal sole?
Si può portare la luna a spasso, legata a un filo?
Si può guardare uno specchio senza avere paura?
Sì, si può.

p.s.
Foto scattata da Marc Riboud il 21 ottobre 1967, durante la manifestazione a Washington contro la guerra in Vietnam. Più di 100.000 dimostranti si radunano nei pressi del Lincoln Memorial e marciano verso il Pentagono. La Guardia Nazionale viene schierata a protezione dell’edificio.

Informazioni su RP McMurphy

Chito e RP McMurphy vivono a Roma, ma qualcuno giura di averli visti più volte dalle parti di Maracaibo. Hanno un amore dichiarato verso tutti i sud del mondo e un’istintiva simpatia per chi vive ai margini.
Questa voce è stata pubblicata in frutta mista e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

6 risposte a A quelli che in passato ci sono riusciti, a coloro che ci riescono ora, a quelli che ci riusciranno domani

  1. renata ha detto:

    Il passato: quando la guerra sembrava un problema tutto sommato circoscritto. Oggi la guerra diffusa e il capitalismo camminano insieme, così in vincolo, che nemmeno ci vie
    ne in mente di fare marce …

  2. lezzy ha detto:

    …hola Murphy,
    se posso, aggiungerei un’altra domanda;
    si può ingannare una razza intera sulla forma del proprio habitat ?

    p.s. grazie dell’interessamento dimostrato ad inizio anno… 🙂

    • RP McMurphy ha detto:

      Bentornato uomo mascherato. Mi sei mancato.
      Direi che si può ingannare una razza intera su qualsiasi cosa. La storia ce lo mostra, purtroppo

      • lezzy ha detto:

        Hola
        ok, riformulo le parole ; mi sembra + simpatrico del chiederti di essere + specifico
        Ti sei mai sentito ingannato (anche pocopoco va bene..) , sulla forma dell habitat in cui viviamo?
        O se preferisci, hai mai verificato in modo scientifico i dati appresi da studente che sostengono alcune “verità assolute” , come per esempio quelli dell habitat in cui viviamo?
        …ne approfitto visto che sono in rete; tu giochi a scacchi ?

  3. RP McMurphy ha detto:

    sì, credo di aver ricevuto anche io qualche bugia a scuola, ma ho sempre ritenuto più grave quella che culturalmente ci viene somministrata fin da bambini da una società che mette astutamente i panni di un cattolicesimo da libro infantile di religione e cerca di spiegarci che il creato è a nostro uso e consumo e che noi deteniamo il primato di esserne i padroni.
    Se gioco a scacchi? Credo di essere un giocatore assai scarso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...