Ciao Camo

Non è un addio. Non può essere un addio. Cammineremo ancora lungo il greto del Nure per cercare radici da mettere in casa come sculture, berremo altro vino, continueremo ad ascoltare musica e a scambiarci titoli di libri. Mi hai fatto piangere questa mattina, ma poi ho pensato cosa diresti tu. Quanto ci siamo detti è così bello che non importa quello che non abbiamo più fatto in tempo a raccontarci.

Il coronavirus ti ha portato via. Ma i nostri sorrisi no, quelli sono scolpiti nella pietra.

Informazioni su RP McMurphy

Chito e RP McMurphy vivono a Roma, ma qualcuno giura di averli visti più volte dalle parti di Maracaibo. Hanno un amore dichiarato verso tutti i sud del mondo e un’istintiva simpatia per chi vive ai margini.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ciao Camo

  1. andreana ha detto:

    Ti abbraccio forte. Senza parole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...